top of page

La luce della Notte. L'Importanza di una skincare serale per una pelle da sogno


“Come stai?”, è la domanda più importante, quella che viene ispirata dall’affetto e dalla profonda voglia di prendersi cura dell’altro, ma è una domanda che dovremmo imparare a rivolgere soprattutto a noi stessi.

“Come stiamo?” Quando la risposta sembra difficile, sappiate che la nostra pelle ci dà dei suggerimenti davvero interessanti e che dovremmo imparare a cogliere. La nostra pelle è un organo straordinario la cui bellezza e salute sono strettamente collegati al nostro benessere interiore e per prendersene cura al meglio, il miglior momento è la notte! Proprio così, esattamente come un buon sonno rigeneratore ci assicura tanta vitalità durante il giorno, una skin routine serale ci garantisce una pelle sana e luminosa ogni giorno.

Infatti, mentre molti di noi sono abituati a prendersi cura della pelle la mattina appena svegli, spesso trascuriamo l'importanza di una routine notturna. Ma non temete, in questo articolo, esploreremo i motivi per cui dedicare del tempo alla tua pelle prima di andare a letto è il game change di cui non sapevi avessi bisogno.


Rigenerazione notturna della pelle:

Nascita, crescita, morte. Anche la nostra pelle segue il ciclo vitale, ma noi siamo ottimiste e preferiamo dire che la nostra pelle cambia insieme a noi. Durante la notte, al caldo delle nostre case, la nostra pelle abbassa la sua funzione difensiva e si dedica la turnover cellulare: ovvero la pelle si rigenera, lasciando in superficie uno strato sottile di cellule morte che, se non eliminate in tempo, sono responsabili del grigiore della nostra pelle.


Per questo è bene nutrire la nostra pelle con prodotti che favoriscano il turn over cellulare per avere una pelle sempre giovane e fresca e prodotti che esfolino la pelle delle cellule morte, per rilevare un incarnato luminoso.


Vi consigliamo ogni sera una detersione superficiale con un prodotto dalla texture leggera che permette di purificare la pelle dai microstress quotidiani, come smog e agenti atmosferici; un nutrimento profondo con una crema viso ricca di attivi rimpolmpanti e leviganti; e infine, una o due volte a settimana una esfoliazione meccanica delicata.



Idratazione intensiva

Durante il sonno, la pelle perde acqua a causa della traspirazione. Applicare una crema idratante notturna può aiutare a mantenere l'idratazione, prevenendo la secchezza e mantenendo la tua pelle morbida ed elastica. Cerca prodotti con ingredienti come l'acido ialuronico, meglio se a vario peso molecolare, il glucamannano per un'idratazione intensiva e multilivello.

Piccola chicca una o due volte a settimana usa una maschera idratante prima di andare a letto, così la pelle ha tutta la notte per assorbire gli attivi




Rimpolpa le mini-rughe di espressione

Una corretta routine di cura notturna può contribuire a combattere i segni dell'invecchiamento, grazie ad attivi rimpolpanti, ovvero quegli attivi che stimolano la produzione di collagene ed elastina come i liposomi di vite. Gli antiossidanti, come la vitamina C, possono ridurre rughe e linee sottili, lasciando la tua pelle più giovane e radiante, mentre la Vitamina E aiuta a rimpolpare la pelle in profondità.




Riduzione dell'infiammazione e uniformità della pigmentazione

Scegliete sempre creme notturne con ingredienti lenitivi come la camomilla o l'aloe vera per contribuire a ridurre rossori e infiammazione cutanea superficiali, migliorando la salute generale della tua pelle e uniformando la pigmentazione.

La crema viso di Ayla con estratto di olio di oliva fermentato agisce sull’iperpigmentazione, uniformando il colore della pelle, mentre gli estratti di lampone biologico ha incredibili attività emollienti e antiinfiammatorie.




8 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page